Assegnazione di servizi abitativi pubblici sospesa fino a data da definirsi

04/09/2020  - 58 letture     Servizi sociali

Assegnazione di servizi abitativi pubblici sospesa fino a data da definirsi

Con riferimento all'assegnazione di servizi abitativi pubblici (SAP) nell'ambito territoriale cremasco e in relazione a quanto stabilito dall'Avviso regionale "Determinazioni regionali a seguito della sentenza della Corte Costituzionale n. 44/2020 del 13 marzo u.s.", si comunica che l'avvio della procedura finalizzata alla stesura dell'avviso pubblico per l'assegnazione dei servizi abitativi pubblici (SAP) dell'Ambito distrettuale di cremasco è al momento sospesa.

La sentenza della Corte Costituzionale ha sancito l'illegittimità dell'articolo 22, comma 1, lettera b della legge regionale n. 16/2016 nella parte relativa al requisito di "almeno 5 anni di residenza o svolgimento dell'attività lavorativa in Regione Lombardia" per la presentazione delle domande da parte dei cittadini.

Pertanto, la Direzione generale politiche sociali e disabilità di Regione Lombardia ha inibito la pubblicazione di nuovi avvisi pubblici fino all'adeguamento della piattaforma informatica regionale e delle norme regionali in materia, secondo quanto statuito dalla Corte Costituzionale.

Allegati

FileTipo e dimensioneUltima modifica
 avvisopdf - 595,54 kb04/09/2020 12:42:52

Condividi:

Servizio di newsletter

Vuoi essere regolarmente informato sulle attività amministrative?
Iscrivi il tuo indirizzo di posta elettronica per rimanere sempre informato sulle notizie ed eventi...


Premendo il pulsante "Iscrivimi" sarai indirizzato ad una pagina per confermare il trattamento dei dati personali.
torna all'inizio del contenuto