In Lombardia le vaccinazioni antinfluenzali cominceranno ad ottobre

26/08/2020  - 90 letture     Territorio

In Lombardia le vaccinazioni antinfluenzali cominceranno ad ottobre

La campagna per le vaccinazioni antinfluenzali prenderà il via in Lombardia il prossimo mese di ottobre in linea con le disposizioni del Ministero della Salute. Dalla Regione si conferma che, alla fine di agosto, è stato già acquistato il numero di 2,4 milioni di vaccini, l’80% in più dello scorso anno. Lo ha confermato l’assessore al Welfare Giulio Gallera.

La precedenza verrà data ai soggetti fragili e agli operatori sanitari

Sarà data la precedenza ai soggetti più fragili, agli over 65, alle categorie più a rischio, ai medici, infermieri, operatori sanitari e socio sanitari.

Prodotti innovativi

Per i bambini fino ai 6 anni saranno introdotti prodotti innovativi: sarà utilizzato un nuovissimo vaccino spray che in altre parti del mondo viene utilizzato con ottimi risultati. Per gli over 65 acquistati, fra gli altri, 800 mila vaccini tetravalenti. E per i cittadini over 65 più fragili sono previste oltre 150 mila dosi di una tipologia di vaccino ad alta protezione.

Tempi stabiliti dal Ministero

La campagna vaccinale sarà condotta nei tempi stabiliti dal Ministero della Salute in modo da garantire una copertura adeguata alla popolazione fino al successivo mese di marzo. E questo, considerando che il picco influenzale è previsto dopo la metà di gennaio.

La distribuzione ai medici e ai pediatri di famiglia avverrà anche quest’anno attraverso la rete delle farmacie lombarde.

Condividi:

Servizio di newsletter

Vuoi essere regolarmente informato sulle attività amministrative?
Iscrivi il tuo indirizzo di posta elettronica per rimanere sempre informato sulle notizie ed eventi...


Premendo il pulsante "Iscrivimi" sarai indirizzato ad una pagina per confermare il trattamento dei dati personali.
torna all'inizio del contenuto