Portatili in comodato d'uso gratuito agli alunni per la didattica digitale a distanza

14/10/2020  - 42 letture     Scuola e istruzione

La dirigenza dell'Istituto comprensivo "Luigi Chiesa" rende noto che le famiglie "meno abbienti" possono richiedere il comodato d'uso dei portatili contattando i coordinatori di classe.

 Nello scorso anno scolastico l'istituto, tramite finanziamenti ministeriali ad hoc, ha acquisito alcuni dispositivi da consegnare in comodato d'uso agli alunni di famiglie "meno abbienti" per permettere loro di fruire in modo efficace della Didattica Digitale Integrata (DDI). Tale didattica si avvale della metodologia innovativa di insegnamento-apprendimento, rivolta a tutti gli alunni dell'Istituto Comprensivo, che integra o, in condizioni di emergenza, sostituisce, la didattica in presenza con l'ausilio di tecnologie digitali. La DDI è regolata da specifiche Linee Guida, allegate al D.M. 39/2020, che forniscono specifiche indicazioni per la progettazione e la gestione della DDI per tutte le classi dell'Istituto Comprensivo Luigi Chiesa.

I dispositivi a disposizione della scuola da poter mettere a disposizione in comodato d'uso sono MiniPC, tablet, Notebook e Chromebook, tramite i quali si potrà accedere a: CLASSROOM, DRIVE, GMAIL, HANGOUTS, DOCUMENTI, e tutte le altre applicazioni, indicate dai docenti, della piattaforma GOOGLE SUITE FOR EDUCATION.

La comunicazione diffusa dall'Istituto intende informare le famiglie che, in caso di necessità, è possibile avanzare la richiesta di comodato d'uso gratuito di un dispositivo contattando il proprio coordinatore di classe/sezione, tramite email, se conosciuta, o telefonando al plesso di frequenza e chiedendo del docente coordinatore di classe.

I criteri di scelta sono: difficoltà economiche, famiglia numerosa, frequenza di classi della secondaria di primo grado, a seguire la primaria e infine le sezioni dell'Infanzia.

I docenti coordinatori di classe, dopo aver valutato la richiesta, informeranno i responsabili di plesso o i docenti del team dell'innovazione tecnologica; Laura Armelloni (per Primaria Spino d'Adda), Sofia Groppelli (per Primaria Dovera), Francesco Mancuso (per Secondaria di primo grado di Spino d'Adda e Dovera), che la inseriranno nell'apposito foglio condiviso di Google "ASSEGNAZIONE DISPOSITIVI COMODATO D'USO", avendo cura di compilare tutti i campi richiesti.

A valle della richiesta, se accettata, i genitori saranno chiamati dalla segreteria per il ritiro del dispositivo e la firma del contratto di comodato d'uso gratuito.

Condividi:

Servizio di newsletter

Vuoi essere regolarmente informato sulle attività amministrative?
Iscrivi il tuo indirizzo di posta elettronica per rimanere sempre informato sulle notizie ed eventi...


Premendo il pulsante "Iscrivimi" sarai indirizzato ad una pagina per confermare il trattamento dei dati personali.
torna all'inizio del contenuto