'Avrò cura di me'. Percorso di condivisione per chi si prende cura di un familiare anziano

Serata di approfondimento il 25 gennaio a Crema

19/01/2023  - 38 letture     Servizi sociali

L'impegno costante, dedicato ad una persona cara anziana, è un bene sociale, da riconoscere e sostenere. Spesso è caratterizzato da un forte impatto emotivo, che può mettere alla prova chi è
impegnato attivamente nella cura (il caregiver), i rapporti all'interno del suo nucleo familiare e la rete delle sue relazioni.

Per il caregiver, prendersi cura del proprio benessere diventa fondamentale: per questo motivo, all'interno del progetto Eco@Transizioni Sociali, curato da Fondazione Benefattori Cremaschi, in
partnership con AUSER, AIMA, Tartaruga, il Consultorio familiare diocesano Insieme propone il percorso "Avrò cura di me".

Conduttori formati accompagneranno la condivisione di esperienze, fatiche e risorse, in modo delicato, rispettoso e anche ‘leggerò. Non a caso, la serata di presentazione introdurrà il percorso con un
racconto ironico e, al contempo ‘poeticò, di Nicola Cazzalini.

L'evento si terrà mercoledi 25 gennaio alle ore 21.00 presso il Consultorio Insieme, situato in via Carlo Urbino 23 (non 23A) a Crema.

Scegliere di partecipare significa cogliere per sé stessi la possibilità di un tempo di cura e di un luogo di condivisione in gruppo. La partecipazione è gratuita e per iscriversi è sufficiente segnalare il proprio interesse alla mail info@consultorioinsieme.it .

Locandina.

Condividi:

Azioni:

Servizio di newsletter

Vuoi essere regolarmente informato sulle attività amministrative?
Iscrivi il tuo indirizzo di posta elettronica per rimanere sempre informato sulle notizie ed eventi...


Premendo il pulsante "Iscrivimi" sarai indirizzato ad una pagina per confermare il trattamento dei dati personali.


Scrivici
Un pratico modulo da compilare per corrispondere direttamente con gli uffici comunali.


Valuta questo sito
Inviaci un feedback su sito e accessibilità.

torna all'inizio del contenuto