1 Con l'approvazione delle indicazioni operative attivato il sistema di allarme pubblico IT-alert.|Comune di Spino d'Adda

Con l'approvazione delle indicazioni operative attivato il sistema di allarme pubblico IT-alert

23/04/2024  - 81 letture     Ufficio tecnico

In aderenza alle indicazioni di Regione Lombardia, di cui alla nota G1.2024.0012191del 3 aprile 2024, si comunica che IT-alert è il sistema nazionale di allarme pubblico per l'informazione diretta alla popolazione, che dirama ai telefoni cellulari presenti in una determinata area geografica messaggi utili in caso di gravi emergenze e catastrofi imminenti o in corso.

Si informa che, con decreto del Capo di Dipartimento della Protezione Civile del 19 gennaio 2024, sono state approvate le Indicazioni Operative relative al sistema di allarme pubblico IT-alert. Queste indicazioni hanno lo scopo di definire gli ambiti di utilizzo e l'organizzazione del Sistema di Protezione Civile, delineando obiettivi, modalità di invio, soggetti responsabili, aree di competenza, tracciabilità e contenuti del messaggio IT-alert, (in allegato copia del decreto).

Le misure adottate sono finalizzate a garantire una risposta tempestiva e coordinata in caso di emergenze e situazioni di pericolo, per le quali le componenti di Protezione Civile potranno utilizzare il sistema. Per quanto concerne la Lombardia, l’utilizzo del sistema si concentra sui rischi di interesse regionale, ovvero collasso di una grande diga, incidenti nucleari o situazioni di emergenza radiologica e incidenti rilevanti in stabilimenti soggetti al decreto legislativo 26 giugno 2015, n.105.

Il messaggio IT-alert, una volta trasmesso, viene ricevuto da chiunque si trovi nella zona interessata dall'emergenza e abbia un telefono cellulare acceso e agganciato alle celle telefoniche. Ricevere un messaggio di allarme IT-alert relativo a uno di questi scenari indica, quindi, che ci si trova in una situazione di potenziale pericolo rispetto a un’emergenza imminente o già in corso e quali sono le prime azioni da compiere per minimizzare la propria esposizione al pericolo, come restare al chiuso o allontanarsi dai corsi d’acqua o evacuare la zona, ad esempio.

Allegati

FileTipo e dimensioneUltima modifica
 decreto-protezione-civilepdf - 4639,47 kb23/04/2024 15:44:30
 informativa-di-ats-val-padanapdf - 34,82 kb23/04/2024 15:44:29

Condividi:

Azioni:

Servizio di newsletter

Vuoi essere regolarmente informato sulle attività amministrative?
Iscrivi il tuo indirizzo di posta elettronica per rimanere sempre informato sulle notizie ed eventi...


Premendo il pulsante "Iscrivimi" sarai indirizzato ad una pagina per confermare il trattamento dei dati personali.


Scrivici
Un pratico modulo da compilare per corrispondere direttamente con gli uffici comunali.


Valuta questo sito
Inviaci un feedback su sito e accessibilità.

torna all'inizio del contenuto