Diamo spazio a una nuova avventura sportiva

Polisportiva Spinese Atletica cambia il nome e casacca ma non scompare

04/01/2022  - 74 letture     Associazioni

Loghi di Spinese atletica e USD Oratorio

Dopo 52 anni di attività si chiude un capitolo, ma si apre un'altra esperienza.

Nel lontano 1969 cinque amici hanno dato vita a un sogno: portare l'atletica leggera a Spino d'Adda. Erano: Ampelio Bertoli, Franco Andena, Pasqualino Gusmaroli, Mario Leoni, Mario Pertusi. Molti sono stati i ragazzi e ragazze che hanno corso, saltato, lanciato con la maglia rosso/blu della Polisportiva Spinese Atletica.

Negli anni a venire è stato sempre più difficile gestire la società: la burocrazia, le normative fiscali sempre più complicate, la ricerca di sponsor che anno dopo anno sono venuti a mancare, la difficoltà a sostituire chi nell'organico per motivi diversi ha deciso di lasciare; tutte queste motivazioni hanno portato la dirigenza alla decisione di chiudere, ma non volevano interrompere quel sogno lontano e allora hanno chiesto al presidente dell'U.s.d. Spinese Oratorio, Emmanuele Moriggi, se con il calcio, la pallavolo e il ciclismo fosse stato possibile aggiungere anche l'atletica.

Ci sono state riunioni, incontri anche con i vertici Fidal Provinciale, perché ogni sport ha la propria federazione, i propri regolamenti e quindi gestioni diverse, ma alla fine la risposta è stata positiva, a Spino si continuerà a praticare l'atletica leggera.

È come se si chiudesse un cerchio, la Polisportiva Spinese Atletica dopo 52 anni chiude ma non scompare, cambia solamente il nome e i colori.

"Grazie U.s.d. Spinese Oratorio, grazie anche a tutte le Amministrazioni Comunali che negli anni hanno sempre collaborato con noi".

"Da parte nostra, collaboratori e sostenitori della Polisportiva Spinese Atletica, un ringraziamento speciale va a chi negli anni ha tenuto viva la società. Alla presidente Giusy Guercilena e a chi l'ha preceduta, a tutti i vicepresidenti, alla segretaria Giannina Oldani, alla signora Tresoldi Agostina in rappresentanza di tutti i dirigenti.  Agli allenatori storici, Leoni Mario, Pertusi Mario e Goi Enrico, agli attuali Curti Fabio e Deianna Antonello, che continueranno a seguire gli atleti. Un saluto a tutti i genitori e accompagnatori che hanno seguito i nostri ragazzi e in fine un grazie e un arrivederci a tutti gli atleti, perché grazie a loro l'atletica può continuare a rappresentare il nostro paese".

Condividi:

Azioni:

Servizio di newsletter

Vuoi essere regolarmente informato sulle attività amministrative?
Iscrivi il tuo indirizzo di posta elettronica per rimanere sempre informato sulle notizie ed eventi...


Premendo il pulsante "Iscrivimi" sarai indirizzato ad una pagina per confermare il trattamento dei dati personali.
torna all'inizio del contenuto